Questa mattina, durante la mia corsetta, pensavo a quanto sono e sono stata fortunata ad aver avuto la possibilità di conoscere da vicino grandi mentori, famosi in Italia ed anche all'estero, in diverse discipline: crescita personale e spirituale, coaching, gestione della voce e del corpo.

Con alcuni di loro ho lavorato nel passato a progetti condivisi, con altri sto collaborando tutt'ora, altri sono entrati nella mia schiera di amici più stretti.

E' straordinario avere l'opportunità di incontrare persone speciali nel proprio cammino di vita. Ognuno di loro ha contribuito a migliorare parti me: qualcuno mi ha aiutato a pensare meglio, qualcuno ad amare meglio, qualcuno a prendermi cura del mio corpo.

Un maestro è colui che, nella cornice di un relazione viva, risveglia in un altro essere umano forze e sogni potenziali e ancora latenti.

E mentre ringraziavo dentro di me tutte queste persone .... un flash! Un'illuminazione!

Ho pensato che anch'io avevo portato in dote qualcosa, i miei talenti, le mie caratteristiche e competenze. E quindi anche questi maestri sono fortunati a conoscere me! RisatonaRisatonaRisatona

No, non è delirio di onnipotenza! Occhiolino

Quello che voglio dire è che ognuno di noi può essere maestro per qualcun altro, solo che alcuni sono famosi a livello mediatico, ed altri lo sono solo tra le mura di casa.

C’è un film che parla molto bene di questo, non è un film famoso, anche se in TV ogni tanto lo passano, si tratta Goodbye Mr Holland. Ti consiglio di guardartelo, in fondo è la storia della maggior parte delle persone, pochi di noi finiscono sotto i riflettori, ma non è questo lo scopo della vita.

La mia chiamata all'azione per oggi, quindi, è: fai una telefonata, manda un messaggio, una mail ad uno dei tuoi maestri, che sia il super guru o il nonno e dimostragli la tua gratitudine.

Grazie a quella persona sei migliore.

Mi piace andare a correre in quartiere da me, si trova una "fauna" davvero variegata! FicoFicoFico

Questa mattina, poi, ho assistito ad un gesto che mi ha fatto commuovere dalla gioia.

Un uomo ed una donna, avanti con gli anni, camminavano incontro a me vestiti "dalle feste". Avanzavano piano, piano. Ad un certo punto lui allunga la mano e prende quella di lei, guardandola negli occhi e le lancia un sorriso. Lei arrossisce, abbassa gli occhi e si fa più vicina al suo compagno, stringendo forte la sua mano nodosa. Che meraviglia ragazzi!!!!! In un istante ho visto un film stupendo, una storia d'

amore che dura,  immagino, da tanti anni, e fatta di piccoli gesti, di attenzioni e delicatezza.
E qui vai con la pioggia di cuoricini!!! <3 <3 <3 <3

Sicuramente quel darsi la mano è un gesto che hanno allenato in anni di vita insieme, che hanno scelto da quando erano giovani ragazzi spensierati.

Così mi piace pensare.

Poi, correndo avanti, con quella bella immagine nel cuore, ho riflettuto sul significato di DARSI LA MANO.

Quando tu allunghi la mano a qualcuno offri il tuo aiuto, non fai il lavoro dell'altro, solo ti rendi disponibile a condividere. E' un gesto generoso.

E quando accetti la mano di qualcuno è un atto di umiltà grande, come dire "Ehi grazie, da solo non ci riesco, adesso" oppure "Non sono ancora capace, mi aiutano le tue competenze": è un momento in cui si cresce, grazie all'esperienza di altri.

E poi darsi la mano è bello, è condivisione, è sapere che possiamo camminare al fianco di compagni di vita ed amici, è sentire che non siamo soli.

Per me è comprendere che ci sono angeli, qui sulla terra, che fanno un pezzo di strada con me.Santarellino

Questo mi riempie il cuore di GRATITUDINE!

 

Dal finestrino del treno la bimba seduta di fronte a me vede un laghetto ed esclama "Woooow" con tutto lo stupore che la natura porta con sé, anche nella semplicità. Oggi voglio allenarmi a stupirmi delle piccole cose. Love.

Lavoro con un'azienda straordinaria, Ekis , la cui mission, che condivido pienamente, è ESSERE RISORSA E DARE VALORE. Qualche giorno fa abbiamo avuto una nuova opportunità per essere davvero risorsa e contribuire al benessere di migliaia di persone: in tempi record, in armonia e divertendoci, abbiamo confezionato 20mila razioni di cibo destinate a bimbi, permettendo a loro di frequentare le scuole.
Grazie a Stop Hunger Now Italia. ( www.shnitalia.it )

LOVE!