Quante volte avrò già ascoltato la famosissima Blowin' In The Wind di Bob Dylan?

Io e questa canzone abbiamo quasi la stessa età, Ficoe l'ho sentita alla radio, cantata e suonata con gli amici e la chitarra. Ho sempre saputo che era un inno pacifista, composto in un periodo in qui i giovani americani si ribellavano alla politica di quegli anni, che aveva condotto alla Guerra Fredda, prima, ed alla guerra nel Vietnam, dopo.

Ma oggi, ascoltandola nuovamente alla radio, e canticchiandola in auto, ho avuto una nuova illuminazione.

E' come se avesse acquistato un nuovo significato, lontano da quello della guerra e della pace.

Oggi, questa canzone, parlava di me. Parlava di te. Parlava di speranza.

C'è un'incantesimo che ho imparato da uno dei miei mentori (Livio Sgarbi):

"Tutto ciò di cui ho bisogno è già dentro di me, ora!"

E' come se oggi ne avessi appreso più profondamente il significato. Non c'è bisogno di fare altra strada per capire o diventare uomo, non c'è bisogno di altre battaglie, tutto ciò che mi serve è già qui, adesso. Non devo cercarlo fuori, altrove, ma proprio qui, nel posto più vicino a me, nel mio cuore.

E lo stesso pensiero e conferma mi è arrivata partecipando ad un magico corso sulla risata, con Richard Romagnoli: la migliore cura che un essere umano possa adottare è la risata. Ed anche quella arriva da me, la posso auto-generare, senza bisogno di spendere un soldo, senza chiedere permessi ed autorizzazioni. Non sempre è facile, talvolta ci vuole un impengo davvero grande. Ma si può fare, basta farlo! Risatona

Come dice il maestro Madan Kataria "Quando tu ridi, tu cambi. Quando tu cambi, tutto il mondo cambia".

Perchè la risposta è soffiata dal vento, ed è arrivata dentro al mio cuore.

Buona vita!