Oggi l'articolo mi è stato suggerito da una bimba.

Nel mio quartiere, oggi, c'è il

mercato della Coldiretti, con tantissimi buoni prodotti a KM0, direttamente dalle campagne della zona, colti la mattina e già pronti sui banchi. Mi guardo un po’ intorno, faccio un sopralluogo e poi scelgo cosa prendere e dove.

Sono in coda al ban
co della fragole, la coda è lunghissima perché queste sono davvero le più buone, lo riconosco dalle espressioni compiaciute di alcune signore che hanno già preso i loro cestini, e ne mangiano furtivamente qualcuna direttamente dal sacchetto, così, senza lavarle!

Davanti a me una mamma con due bimbe. Le osservo. La piccola, avrà tre anni, è affascinata dalla cassa di patate e le osserva, le accarezza, gli parla ...  e quelle sembrano rispondere alle sue domande. Straordinaria bimba nel suo mondo fantastico!

La più grande, di circa 7 anni, ha in mano una lista, e coscienziosa spunta gli alimenti che hanno già acquistato, e sotto dettatura della mamma, aggiunge quelli che devono ancora comperare, per non dimenticare niente. Davvero una perfetta massaia!

Ho pensato che io non avevo fatto una lista e mi godevo quello che il mercato offriva questa mattina, ma ho subito ragionato sull'importanza di fare una lista.

Ti sarà già capitato di andare al supermercato, con in testa (solo in testa) le due cose che dovevi comperare e uscire poco dopo con tre borse piene di cose, magari di pagare anche un conto profumato, tornare a casa ed accorgerti che ... quelle due cose che avevi in mente non c'erano!!!!!

Avevi scordato di comperarle! .... Ti riconosci eh?

E non solo, magari ti sei riempito la casa di qualcosa che non ti serve davvero, per il quale hai pure sprecato denaro e tempo prezioso, risorse importanti! E soprattutto ti sei fatto influenzare e contagiare da pubblicità, da commessi sorridenti, marchi colorati, scaffali pieni di “ognibendidio”, dalla moda ... insomma da condizionamenti esterni, che non sanno quello di cui hai bisogno davvero.

Allora, oggi è domenica, il giorno migliore per fare la tua lista, diventare consapevole dei tuoi bisogni, e soprattutto dei tuoi sogni. Prendi un foglio, non lasciare i tuoi desideri solo nella tua testa, e scrivi:

  • cosa voglio davvero ottenere nella vita?
  • perché è importante per me?
  • cos'altro mi serve per ottenere quello che voglio?

E quando hai fatto, esci e vai al mercato della vita! Sicuramente acquisterai qualcosa che non avevi pensato, previsto, magari ispirato dal momento, ma sicuramente non scoderai quello che è davvero importante per te!